Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeNewsPrimo PianoPiano anti-Covid, proroga per la partecipazione ai tre avvisi

Piano anti-Covid, proroga per la partecipazione ai tre avvisi

Con decreto dirigenziale n. 229 del 19 luglio 2021 la Regione Campania ha disposto la proroga al 30 agosto 2021 del termine – fissato per oggi 20 luglio 2021 (per saperne di più clicca QUI) – per la presentazione della domanda di partecipazione ai seguenti avvisi pubblici:

  1. avviso adottato con decreto n. 169 del 14 maggio 2021 per la conferma del bonus da parte delle micro e piccole imprese agricole, florovivaistiche e del comparto bufalino già beneficiarie degli avvisi di cui al decreto n. 97 del 19 maggio 2020 e che, a seguito di verifiche post-concessione, sono destinatarie di un procedimento di revoca non ancora divenuto definitivo per il non rispetto della condizione di “non essere impresa in difficoltà alla data del 31/12/2019” (art. 2 Reg (Ue) 702/14 – punto 14 lett.re a) o b), p) (per approfondimenti clicca QUI);
  2. avviso adottato con decreto n. 175 del 20 maggio 2021 e dell’importo di 6 milioni di euro per l’erogazione di un contributo una tantum a fondo perduto (bonus) alle imprese del comparto florovivaistico regionale (per saperne di più clicca QUI);
  3. avviso adottato con decreto n. 187 del 3 giugno 2021 e dell’importo di 14 milioni di euro per l’erogazione di un contributo una tantum a fondo perduto (bonus) alle imprese agricole (per approfondimenti clicca QUI).

La domanda di partecipazione si intenderà presentata in tempo utile se:

  • nel caso dell’avviso di cui al punto 1), sarà stata inviata alla Direzione generale per le Politiche agricole, alimentari e forestali – utilizzando esclusivamente l’indirizzo Pec dg500700.covid19@pec.regione.campania.it – non oltre le ore 23:59 del 30 agosto 2021;
  • nel caso degli avvisi di cui ai punti 2) e 3), sarà stata acquisita al protocollo dei Centri di Assistenza Agricola (Caa) non oltre le ore 23:59 del 30 agosto 2021;

Gli avvisi adottati con i decreti n. 169/2021, 175/2021 e 187/2021 si collocano nell’ambito delle misure straordinarie a sostegno delle imprese agricole, con interventi specifici a favore dei comparti bufalino e florovivaistico, e delle imprese della pesca e dell’acquacoltura previste nel Piano socio-economico per l’emergenza da Covid-19 (per approfondimenti clicca QUI).

VAI ALLO SPECIALE COVID-19

Foto tratta da pixabay.com