Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeNewsPrimo PianoPsr Campania Comunica, un anno con voi

Psr Campania Comunica, un anno con voi

I nuovi bandi del Programma di Sviluppo Rurale della Campania, dell’importo complessivo di oltre 600 milioni di euro. Le buone pratiche finanziate e i risultati conseguiti dal Programma grazie agli oltre 1,8 miliardi messi in campo da Unione europea, Stato e Regione Campania. La rilevazione del grado di soddisfazione degli utenti per l’efficacia del Programma e i servizi erogati. L’attività di ascolto degli attori del settore primario realizzata dall’Amministrazione regionale per delineare una nuova politica agricola condivisa. Sono questi solo alcuni dei temi di cui, nei prossimi mesi, si occuperà il nostro portale che, in questi giorni, saluta il primo anno di attività.

On line da metà settembre 2020 con l’obiettivo di veicolare e valorizzare le attività di comunicazione, ascolto e customer satisfaction implementate dalla Regione Campania nell’ambito del Psr (per la presentazione clicca QUI), PsrCampaniaComunica ha visto la crescente attenzione sia da parte degli operatori agricoli e del comparto agroalimentare, che sulle nostre pagine trovano aggiornamenti puntuali e in tempo reale sui bandi pubblicati e le graduatorie emanate, sia da parte dei cittadini, il cui apprezzamento va, in particolare, alle sezioni dedicate ai sondaggi, ai video delle best practice finanziate dal Programma, agli approfondimenti e alla rassegna stampa. In quest’ultima, trovano spazio gli articoli sulle attività poste in essere, sempre nell’ambito del Psr, dalla Regione Campania, dai Gruppi di azione locale (Gal) e gli altri beneficiari.

Prossimamente il nostro portale – realizzato e curato da Sviluppo Campania in un’ottica di integrazione e complementarità con la sezione Psr del portale regionale dell’Agricoltura – varerà nuove rubriche rivolte ai cittadini e veicolerà una serie di attività dedicate anche ai beneficiari e potenziali beneficiari del Programma e agli altri protagonisti dello sviluppo rurale, oltre ad ospitare le dirette streaming degli eventi organizzati.

Grazie a tutti Voi, siete sempre più numerosi.

Continuate a seguirci.