Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeNewsPrimo PianoFeasr, istituito il Fondo compensativo: 40,1 milioni al Psr Campania

Feasr, istituito il Fondo compensativo: 40,1 milioni al Psr Campania

Ammontano ad oltre 40,1 milioni di euro le risorse assegnate alla Campania nell’ambito del Fondo compensativo il cui obiettivo è assicurare il riequilibrio finanziario a favore delle Regioni e delle Provincie Autonome penalizzate dai criteri individuati per il riparto delle risorse Feasr (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale) relative al biennio di espansione 2021-2022 dei Psr (per saperne di più clicca QUI).
Grazie all’istituzione del Fondo compensativo – decisa ieri con decreto legge dal Consiglio dei Ministri su proposta del ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli (per il comunicato clicca QUI) e annunciata nei giorni scorsi dall’assessore all’Agricoltura della Regione Campania, Nicola Caputo (per la nota stampa clicca QUI) – sono stati aggiunti, come si legge nella nota ministeriale, “circa 92,7 milioni di euro, quale quota di cofinanziamento nazionale, alle risorse Feasr già stabilite per le Regioni e le Provincie Autonome, pari complessivamente ad oltre 3 miliardi di euro”.​

Le risorse del Fondo compensativo sono così ripartite: 40,1 milioni di euro alla Campania, 26,4 alla Sicilia, 19 all’Umbria, 5,6 alla Basilicata e 1,4 milioni alla Calabria.
“Resta confermata – si legge sempre nella nota del Mipaaf – la proposta di riparto del Ministero delle Politiche agricole e che prevede, nel primo anno, il 2021, il 90% dei criteri storici e il 10% dei criteri oggettivi. Il secondo anno, invece, il 70% di criteri storici e il 30% di criteri oggettivi per il riparto”.

Foto tratta da pixabay.com