Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeNewsPrimo Piano“Un Anno per la Campania 2022”: attività e risultati di Agricoltura

“Un Anno per la Campania 2022”: attività e risultati di Agricoltura

Ieri, 29 dicembre 2022, nella sala De Sanctis di Palazzo Santa Lucia, il Presidente Vincenzo De Luca ha presentato il bilancio 2022 dell’Amministrazione regionale e, con esso, anche il volume “Un anno per la Campania” che racchiude, settore per settore, tutti i risultati raggiunti in questi 12 mesi di lavoro della Giunta regionale (per la news del portale istituzionale clicca QUI).

Una sezione del volume – da pag. 111 a pag. 129 – è dedicata alle attività realizzate e ai risultati conseguiti dall’Assessorato all’Agricoltura con la Direzione generale per le Politiche agricole, alimentari e forestali.

“L’agricoltura regionale – si legge nella presentazione della sezione – è un asset strategico per l’economia della Campania e del Mezzogiorno. Dopo aver erogato i contributi ai beneficiari del Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014-2020, grazie alle ingenti risorse aggiuntive stanziate per il biennio di espansione (noto anche come periodo transitorio), si è iniziato a programmare la nuova politica agricola per supportare gli operatori del comparto attraverso l’innovazione dei processi e per offrire strumenti efficaci a mitigare i rischi connessi ai cambiamenti climatici in atto”.

“La Regione Campania – prosegue la presentazione – ha programmato iniziative a tutela del cibo tradizionale e della biodiversità, ha partecipato alle principali fiere del settore riscontrando un grande successo, è stata premiata per la produzione dei fiori recisi di cui è leader nazionale, ha sostenuto con 50 milioni di euro il comparto bufalino e, attraverso bandi per il ricambio generazionale, finanziato i progetti dei giovani che vogliono intraprendere un’attività o reinventarsi in ambito agricolo. Con l’unico obiettivo, di sempre, attraverso la crescita del settore creare posti di lavoro e sviluppo economico”.

 

Per scaricare il volume clicca QUI