Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeNewsPrimo PianoProgetto Integrato Giovani: approvata la rettifica della graduatoria definitiva

Progetto Integrato Giovani: approvata la rettifica della graduatoria definitiva

Come anticipato nei giorni scorsi dall’assessore all’Agricoltura, Nicola Caputo (per saperne di più clicca QUI), nella giornata di ieri 1° settembre 2021 la Regione Campania ha approvato, con decreto dirigenziale n. 262, la rettifica della graduatoria unica definitiva – adottata con decreto n. 157 del 3 agosto 2020 (per approfondimenti clicca QUI) – del bando di attuazione del Progetto Integrato Giovani del Psr.

Con il Progetto Integrato Giovani – il cui bando è stato approvato con decreto n. 239 del 13 ottobre 2017 (per la notizia clicca QUI) – l’Amministrazione regionale ha messo insieme, per potenziarne l’efficacia, due importanti tipologie d’intervento del Programma di sviluppo rurale della Campania: la 4.1.1, che finanzia gli investimenti per il ricambio generazionale nelle aziende agricole e l’inserimento di giovani agricoltori qualificati, e la 6.1.1, che invece riconosce un premio ai giovani agricoltori che, per la prima volta, si insediano come capo azienda agricola.

Il decreto di rettifica n. 262, a firma della direttrice delle Politiche agricole, alimentari e forestali nonché Autorità di gestione del Psr, Maria Passari, approva il finanziamento – per una spesa pubblica dell’importo complessivo di oltre 152,4 milioni di euro di 114,9 a valere sulla tipologia d’intervento 4.1.2 e 37,5 a valere sulla tipologia 6.1.1 – delle domande di sostegno contenute negli allegati A e B del decreto di rettifica, vale a dire:

– le domande giudicate ammissibili e già finanziate con il decreto 157/2020 (e successive modifiche ed integrazioni) di cui all’allegato A (che evidenzia le aziende le cui domande sono oggetto di rettifica, rinuncia e revoca);

– le domande ammissibili e finanziabili riportate nell’allegato B (che, al pari del precedente allegato, indica le aziende le cui domande sono oggetto di rettifica, rinuncia e revoca).

Per quanto concerne le domande contenute nell’allegato A, gli uffici regionali hanno dunque confermato gli importi, il punteggio e le posizioni dei beneficiari finanziati con il decreto 157/2020 e non interessati dalle rettifiche o revoche decise nel decreto approvato ieri.

Nel decreto di rettifica è stato dato mandato ai Servizi territoriali provinciali (Stp) della Dg Politiche agricole di emettere i provvedimenti individuali di concessione all’aiuto (Dica) per le domande di sostegno di propria competenza inserite negli elenchi di cui agli allegati A e B e che non sono non oggetto di revoca o rinuncia.

Per il punto dell’assessore Caputo clicca QUI

VAI ALLE GRADUATORIE

Foto tratta da pixabay.com