Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeNewsPrimo PianoBandi Psr, assessore Caputo: “Misure ad hoc per l’agricoltura eroica”

Bandi Psr, assessore Caputo: “Misure ad hoc per l’agricoltura eroica”

Si è svolto ieri, 20 luglio 2022, a Gragnano, l’incontro di presentazione dei nuovi bandi del Psr Campania organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Assessorato regionale all’Agricoltura.

L’assessore all’Agricoltura della Regione Campania, Nicola Caputo, ha fatto il punto sulle scelte e sul nuovo indirizzo che sono alla base del periodo di transizione del Psr.

“Questo è un territorio dalle fortissime potenzialità – ha scritto in un post pubblicato su Facebook l’assessore Nicola Caputo – Qui si registra una vivacità produttiva, ma anche amministrativa. A noi il compito di rimettere il territorio al centro delle politiche di sviluppo regionale”.

“I nuovi bandi – ha sottolineato l’assessore Caputo – sono stati costruiti per essere indirizzati nella direzione giusta, ispirati, come sono, ai valori della semplificazione e sburocratizzazione. Una grande novità per la nostra Regione che, finalmente, legge le reali esigenze degli agricoltori”.

“Abbiamo definito misure ad hoc – ha ricordato l’assessore – come nel caso dell’agricoltura eroica della Costiera Amalfitana, Penisola Sorrentina e isole, e come nel caso del settore bufalino. Insomma, un new model capace di comprendere le diverse esigenze delle agricolture della Campania e, soprattutto, condividere in modo trasparente tutte le scelte con i soggetti interessati”.

“New model – ha concluso l’assessore Nicola Caputo – significa che adesso le imprese avranno la possibilità di avere la certezza dei tempi, sapendo quando saranno pubblicati i bandi in questo periodo di transizione e come accedere a determinate risorse in anticipo”.

L’incontro è stato aperto dai saluti del sindaco di Gragnano, Nello D’Auria e moderato dall’assessore comunale all’Agricoltura, Luca De Riso.

Sono intervenuti: il sindaco di Pimonte, Francesco Somma; la sindaca di Lettere, Anna Amendola; il presidente dell’Ente Parco regionale dei Monti Lattari, Tristano dello Joio; il rappresentante di Confagricoltura Campania, Giovanni dello Ioio; il segretario di zona Coldiretti Campania, Domenico Pezone; l’esperto agronomo dell’Ente Parco regionale dei Monti Lattari, Giuseppe Coppola.

 

Leggi anche