Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeDicono di noiRassegna stampaRiparto fondi Psr, la Campania non ci sta: “Noi virtuosi come il Nord”

Riparto fondi Psr, la Campania non ci sta: “Noi virtuosi come il Nord”

Estratto dell’articolo pubblicato da terraevita.edagricole.it il 22 gennaio 2021 – L’assessore all’Agricoltura della Regione Campania, Nicola Caputo, respinge la proposta di modifica dei criteri di ripartizione dei fondi Psr per il 2021 e 2022 presentata nei giorni scorsi nella Commissione Paritetica dell’Agricoltura all’interno della Conferenza Stato-Regioni.

“I fondi europei per lo sviluppo rurale – sottolinea Caputo – devono essere utilizzati per il riequilibrio strutturale e per l’ambiente. Non possiamo favorire un modello di ripartizione fondato su basi quantitative che vada a privilegiare solo le regioni più forti. La Campania e il Mezzogiorno non possono essere così pesantemente penalizzate. La nostra Regione è stata virtuosa nella spesa”.

Così l’assessore all’Agricoltura della Regione Campania Nicola Caputo commenta la proposta di modifica dei criteri di ripartizione dei fondi Psr per il 2021 e 2022 presentata nei giorni scorsi nella Commissione Paritetica dell’Agricoltura all’interno della Conferenza Stato-Regioni.

VAI ALL'ARTICOLO COMPLETO

Immagine tratta da pixabay.com

Share With: