Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeDicono di noiRassegna stampaCampania, pronto il test rapido del Dna per il castagno

Campania, pronto il test rapido del Dna per il castagno

Estratto dell’articolo pubblicato da Agronotizie.imagelinenetwork.com il 1° agosto 2019 – I castanicoltori e vivaisti potranno facilmente riconoscere le cultivar di castagno normalmente utilizzate nei castagneti da frutto della Campania settentrionale, in particolare nell’areale di Roccamonfina, grazie all’utilizzo di un test rapido messo a punto con il  progetto “Castarray”, finanziato dal PSR Campania 2014-2020 (tipologia d’intervento 16.1.1 azione 1 “Sostegno per costituzione e funzionamento dei Gruppi operativi (GO) del Partenariato europeo per l’innovazione (PEI) in materia di produttività e sostenibilità dell’agricoltura”).

Il progetto – il cui nome fonde quello del frutto e del vetrino microarray di Dna, normalmente utilizzato per esaminare simultaneamente la presenza di moltissimi geni all’interno di un campione di Dna – è stato condotto da CREA (Centro di ricerca per l’olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura di Caserta) e CNR (Istituto di ricerca sugli ecosistemi terrestri di Napoli) con la collaborazione dell’azienda castanicola Di Pippo Franco.

Share With: