Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeArchivio News 2020Psr, zone montane: aumenta l’indennità compensativa

Psr, zone montane: aumenta l’indennità compensativa

Buone notizie per i beneficiari dell’indennità compensativa per le zone montane prevista dalla tipologia d’intervento 13.1.1 del Psr.

Con decreto dirigenziale n. 214 del 6 ottobre 2020, che modifica il decreto n. 88/2020, la Regione Campania ha aumentato, per la campagna 2020, la percentuale di pagamento dell’indennità compensativa portandola al 100% dei valori ad ettaro di superficie riportati nella corrispondente scheda di misura. Il nuovo decreto indica l’importo dell’indennità in funzione dell’altitudine e della pendenza delle superfici richieste a premio, tenuto conto delle dimensioni aziendali.

A rendere possibile l’incremento della percentuale di pagamento è stata la recente modifica del Psr Campania – approvata dalla Commissione Europea con Decisione C (2020) 6153 final del 2 settembre scorso – che ha, tra l’altro, aumentato del 24,24% la dotazione della misura 13, portandola ad oltre 300,7 milioni di euro (per saperne di più clicca QUI).

Sempre con il decreto n. 214 del 6 ottobre la Regione Campania ha autorizzato l’Organismo Pagatore Agea a procedere al pagamento al 100% degli importi richiesti ed ammissibili per le istanze pervenute a seguito di adesione al bando della tipologia 13.1.1 approvato con decreto n. 88/2020.

Foto tratta da pixabay.com