Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeStoriesMuretti a secco, ecco il progetto della ditta Manzi Giuseppe Antonio

Muretti a secco, ecco il progetto della ditta Manzi Giuseppe Antonio

La ditta Manzi Giuseppe Antonio di Monteforte Cilento (Sa) è tra i beneficiari della tipologia d’intervento 4.4.2 “Creazione e/o ripristino e/o ampliamento di infrastrutture verdi ed elementi del paesaggio agrario” del Psr Campania 14-20.

Grazie al contributo ricevuto dalla Regione Campania, l’azienda ha effettuato il ripristino dei muretti a secco, realizzati con pietre rinvenibili in loco e senza utilizzo di legante, che sostengono i terrazzamenti che hanno reso possibile il recupero a uso agricolo di suoli in pendenza altrimenti impervi e improduttivi.

Si tratta di un investimento che rappresenta una buona pratica di spesa delle risorse immesse nel Psr Campania dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr).

Attraverso la tipologia 4.4.2 del Psr, l’Amministrazione regionale si prefigge di migliorare le condizioni del territorio in un’ottica agro-climatico-ambientale, perseguendo il raggiungimento di un soddisfacente stato di conservazione della biodiversità in quanto un ambiente dotato di un adeguato grado di diversità biologica reagisce più attivamente alle repentine variazioni atmosferiche e climatiche.

In pratica, sono finanziati ‘investimenti non produttivi’ sui terreni agricoli, vale a dire interventi che prevedono la creazione, il ripristino e l’ampliamento di infrastrutture verdi e specifici elementi del paesaggio agrario come le fasce tampone, le siepi, i filari, i boschetti e i muretti a secco, la cui “Arte” è stata iscritta dall’Unesco nella Lista del Patrimonio Immateriale dell’Umanità.

Per saperne di più sulla tipologia 4.4.2 clicca QUI