Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeFocusDicono di NoiItalia, sviluppo rurale ad alto rischio

Italia, sviluppo rurale ad alto rischio

Estratto dell’articolo pubblicato da Italia Oggi il 7 agosto 2019 – Quasi 700 milioni di euro di risorse FEASR assegnate ai PSR italiani rischiano di tornare indietro in Europa se non saranno spese entro il 31 dicembre di quest’anno. Sotto i riflettori la Puglia che, per una serie di ricorsi al Tar contro i bandi, potrebbe dover rinunciare a 175 milioni di euro; la Sicilia, con 150 milioni, che registra problemi di personale; la Campania, che ha in ballo ancora 110 milioni di euro da spendere per via dell’eccessiva mole di domande che hanno ingolfato gli uffici.

“Contiamo di rispettare i tempi” dice Claudio Ansanelli, dirigente dell’Autorità di Gestione del PSR Campania. Sono in fase di sblocco le istruttorie, dopo che gli uffici sono stati ‘investiti’ da migliaia di domande di cui 5mila per le sole tipologie d’intervento 4.1.1, 4.1.2 e 6.1.1: queste istanze ‘valgono’ 1,2 miliari di euro a fronte di una dotazione finanziaria complessiva, per le tre tipologie, di 200 milioni.

SCARICA L'ARTICOLO COMPLETO

Foto tratta da pixabay.com