Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeArchivio News 2020Green Deal, la posizione del Parlamento europeo

Green Deal, la posizione del Parlamento europeo

Ieri, 15 gennaio 2020, il Parlamento europeo ha adottato la sua posizione sul Green Deal, così come presentato dalla  Commissione nel corso di un dibattito in plenaria nel dicembre 2019.

In una nota (per la versione completa clicca QUI) si legge che il Parlamento chiede “una normativa ambiziosa in materia di clima e di portare al 55%, rispetto ai livelli del 1990, l’obiettivo dell’Ue per il 2030 in materia di riduzione delle emissioni interne di Ges (invece che “tra il 50% e il 55%”, come proposto dalla Commissione)” ed esorta la Commissione a “presentare quanto prima una proposta in tal senso, per consentire all’Unione di adottare tale obiettivo con largo anticipo rispetto alla Cop26 di novembre”. Infine, i deputati auspicano l’introduzione di obiettivi intermedi dell’Ue per il 2040.

Il comunicato sottolinea che i deputati chiedono anche “obiettivi più elevati per l’efficienza energetica, l’energia rinnovabile, inclusi, per quest’ultima, obiettivi nazionali vincolanti per ogni Stato membro, e una revisione di altre normative Ue nel campo del clima e dell’energia entro giugno 2021”.

Il Green Deal europeo è stato presentato dalla Commissione nel dicembre 2019 (per saperne di più clicca QUI).

Foto tratta da pixabay.com