Portale per la comunicazione e la customer satisfaction
HomeArchivio News 2019Agricoltura, gestione dei rischi e ascolto del territorio

Agricoltura, gestione dei rischi e ascolto del territorio

Ascoltare il territorio per orientare le politiche di gestione dei rischi in agricoltura è il tema del convegno che si è svolto stamattina presso la sede della Regione Campania all’isola A6 del Centro Direzionale di Napoli.

Con questo evento organizzato nell’ambito del Psrn (Programma di Sviluppo Rurale Nazionale) 2014-2020 in collaborazione con Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) e Regione Campania, il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo – in qualità di Autorità di Gestione del Psrn – ha inteso promuovere l’offerta e l’utilizzo degli strumenti di gestione del rischio (assicurazioni agevolate, fondi di mutualità e Ist) che, con la Politica Agricola Comune (Pac) 14-20 e le modifiche introdotte dal Reg. (Ue) 2393/2017 c.d. Omnibus, hanno assunto un’importanza crescente per la sostenibilità economica delle imprese agricole soprattutto in seguito ai recenti incrementi dei rischi catastrofali.

Il workshop ha previsto anche un momento di raccolta dei fabbisogni espressi dai potenziali beneficiari e delle parti economiche e sociali al fine di rendere più efficaci gli strumenti di gestione del rischio nonché per agevolare l’accesso alle sotto-misure 17.1, 17.2 e 17.3 del Psrn ed orientare il Piano nazionale di gestione dei rischi 2020.

L’iniziativa – che ha visto la partecipazione di autorevoli rappresentanti del Ministero, Agea e Ismea e, per l’Amministrazione regionale, Filippo Diasco, direttore generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e Autorità di Gestione del Psr Campania e Daniela Lombardo, dirigente dell’Uod Ufficio Centrale Supporto alle imprese del settore agro-alimentare – si ricollega alla Conferenza Agricola Regionale (Car), il processo di ascolto e condivisione intrapreso dalla Regione Campania con gli attori del settore primario – che ha tra i temi portanti la ‘gestione dei rischi in agricoltura’ – per definire la strategia agricola regionale post 2020 e il nuovo Psr.

L’attività di ascolto degli stakehoder del mondo agricolo proseguirà con le azioni previste dal “Programma regionale di supporto all’attuazione degli strumenti per la gestione del rischio”, che sarà attuato dalla Regione Campania nell’anno in corso e nel 2020.

Illustrazione tratta dal portale del Psrn